Giovanni Trapattoni (getty images)
Giovanni Trapattoni (getty images)

Giovanni Trapattoni è stato un personaggio importante per la storia del Milan. Pedina chiave nello scacchiere di Nereo Rocco, con la maglia rossonera ha vinto due volte la vecchia Coppa dei Campioni e tanti altri trofei. E dal Milan è iniziata anche la sua lunghissima e straordinaria carriera da allenatore. “E’ stato il mio trampolino di lancio da allenatore“, ha detto Trapattoni nell’intervista rilasciata ai microfoni di Milan Channel. “Ho avuto possibilità di tornare, ma avevo appena firmato con l’Inter. Berlusconi mi chiamò per offrirmi la panchina del Milan, ma ormai avevo già dato la mia parola ai nerazzurri e quindi ho perso una nuova chance per allenare i rossoneri”.

Trappatoni, poi, ha commentato anche il delicato momento della squadra, che potrebbe andare incontro ad un nuovo stravolgimento già a partire da lunedì prossimo: “Sono contento per Mihajlovic per la vittoria di mercoledì contro il Carpi. In campionato il Milan ha diverse squadre davanti, ma ha tutto il tempo per risalire la classifica”.

 

Redazione MilanLive.it