Federico Bernardeschi Riccardo Montolivo
Federico Bernardeschi e Riccardo Montolivo (©Getty Images)

Riccardo Montolivo al termine della vittoria per 2-0 contro la Fiorentina a San Siro è intervenuto ai microfoni di Milan Channel per commentare quanto avvenuto in campo:
Avevamo bisogno di una bella vittoria in casa contro una squadra che ci precedeva in classifica, siamo soddisfatti e contenti, siamo consapevoli però che c’è ancora molto da fare. Avevamo preparato la partita cercando di limitare lo spazio tra le linee, dovevamo essere compatti, l’abbiamo fatto bene, anche gli attaccanti si sono dati molto da fare“.

Si passa poi ad affrontare un discorso più interno alla squadra e dunque allo spogliatoio: “Il rapporto con l’allenatore, con lo staff e tra di noi è sempre stato ottimo, a tutti servirebbe un po’ di serenità ma sappiamo che questa arriverà con i risultati – spiega il capitano del Milan -. È chiaro che le prestazioni invogliano gli applausi, il pubblico ha visto una bella partita e tanto sacrificio, anche quando non abbiamo vinto lo spirito non è mai mancato, oggi abbiamo giocato anche bene, siamo contenti“.

Montolivo ha concluso così il suo intervento: “Boateng e Balotelli sono carte importanti, non hanno un ottimo stato di forma ma miglioreranno. Iniziamo a goderci questa vittoria, poi penseremo all’Empoli da domani, sono una buona squadra molto organizzata, dovremo prepararla bene“.

 

Fonte: acmilan.com