Hakim Ziyech
Hakim Ziyech (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ Hakim Ziyech il nome nuovo accostato al Milan per questa sessione invernale del calciomercato. Il De Telegraaf rivela che alcuni scout rossoneri ultimamente erano in Olanda per seguire da vicino il 22enne trequartista del Twente Enschede, che in questa stagione ha collezionato 11 gol e 6 assist in 19 presenze complessive.

Il Milan dovrà comunque fare i conti con una nutria concorrenza visto che sul talento marocchino, nato però a Dronten e dunque in possesso del passaporto olandese, ci sono molti club europei. A seguire il Twente di recente si sono visti anche osservatori di Borussia Dortmund, Schalke 04, Stuttgart, Hoffenheim, Anderlecht, Celtic Glasgow, Swansea e Leicester City. Rischia di scatenarsi una vera e propria asta per questo ragazzo.

Ziyech si è trasferito al Twente nell’agosto del 2014 proveniente dall’Heerenveen per 3,5 milioni di euro. Adesso il suo valore è più che raddoppiato. Le sue prestazioni non stanno affatto passando inosservate fuori dall’Olanda. Il club di appartenenza chiede 12-14 milioni per liberare il proprio gioiello. All’agente Mustapha Nakhli stanno già arrivando diverse proposte, ma è presto per capire dove potrebbe andare a giocare il fantasista classe 1993.

Il Milan è in corsa e inserire Ziyech in squadra potrebbe significare un ritorno al modulo 4-3-1-2 che prevede la presenza di un trequartista. Sinisa Mihajlovic ha già manifestato l’intenzione di tornare a quel tipo di schieramento tattico in futuro, ma vuole un elemento di ruolo da poter schierare dietro le due punte. A inizio stagione aveva provato con Keisuke Honda e Giacomo Bonaventura, ma non è rimasto soddisfatto dalle loro prestazioni e ha optato prima per il 4-3-3, poi per il 4-4-2. In questo momento il 22enne marocchino non sembra comunque essere una priorità, ma in vista della prossima sessione estiva del calciomercato potrebbe essere un’idea, sempre che non se lo aggiudichi prima qualcun altro.

 

Redazione MilanLive.it