Home Calciomercato Milan Milan, futuro negli Usa per De Jong e Honda

Milan, futuro negli Usa per De Jong e Honda

nigel de jong
Nigel De Jong (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Fare cassa al più presto; un diktat che la dirigenza Milan deve seguire entro il prossimo 1° febbraio per provare a reinvestire e completare la rosa al meglio in vista della seconda e ultima fase della stagione tra Serie A e Coppa Italia. La possibilità di ottenere un tesoretto, sfumata di recente per via di 2-3 operazioni in uscita clamorosamente saltate, passa anche dal risparmio sull’enorme monte ingaggi a cui la società rossonera deve sopperire attualmente. Ecco perché si parla di cessioni anche low-cost ultimamente che però aiuterebbero molto le casse di via Aldo Rossi.

Calciomercato Milan, De Jong e Honda verso gli Usa

Secondo quanto riporta Tuttosport, entro fine mese potrebbero concretizzarsi due partenze eccellenti, due veterani del club milanista, che lascerebbero il calcio europeo per trasferirsi nella ricca e crescente Mls statunitense. La lega calcistica americana sta tentando di ottenere maggiore prestigio convincendo molti bravi calciatori, la maggior parte a fine carriera, a sposare la causa delle proprie franchigie. Basti pensare ai recenti trasferimenti di Andrea Pirlo, David Villa, Steven Gerrard e Frank Lampard.

Nigel de Jong per esempio è uno dei calciatori del Milan maggiormente attratti dall’ipotesi a stelle e strisce; per lui c’è l’offerta dei Galaxy Los Angeles, la franchigia in cui ha militato per anni David Beckham e che ha ottimi rapporti con il club di Milanello proprio per le transazioni favorevoli con lo ‘Spice Boy’. De Jong sta pensando di lasciare l’Italia già a gennaio e chiudere la carriera negli Usa senza attendere la sessione estiva. Il Milan risparmierebbe 3 milioni netti a stagione, anche se non otterrebbe introiti dalla cessione diretta. L’altro nome è quello di Keisuke Honda, molto richiesto anche a livello di immagine dalla Mls. Ancora incerto il suo futuro, ma al momento appare difficile che il giapponese lasci a breve il Milan. Più probabile un addio nel mese di giugno.

 

Redazione MilanLive.it