Zamparini: “Vazquez-Milan? Tutte balle. Ecco la verità”

franco vazquez
Franco Vazquez e Juraj Kucka (getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – Resta uno dei nomi più caldi per il mercato del Milan in estate, dopo i corteggiamenti effettuati anche negli scorsi mesi. Franco Vazquez piace eccome al club di via Aldo Rossi, in particolare al presidente Silvio Berlusconi, che ha sempre avuto un debole per questo tipo di calciatori, tecnicamente sontuosi, eleganti nel possesso di palla, insomma dei fantasisti veri e propri come nella sua storia da presidente sono stati i vari Ruud Gullit, Dejan Savicevic, Manuel Rui Costa e Ricardo Kakà. E chissà che il 20 del Palermo non sia il prossimo.

Calciomercato Milan, Zamparini fa chiarezza su Vazquez

E’ di ieri la notizia di un incontro tra gentiluomini, con Silvio Berlusconi che avrebbe di fatto parlato in prima persona con il collega rosanero Maurizio Zamparini. Tra i due c’è un buonissimo rapporto e si sarebbe discusso del futuro proprio del ‘Mudo’ Vazquez, il calciatore più appetibile della rosa palermitana attuale. Già in passato Zamparini aveva confermato ai cronisti e ai media italiani dell’interesse molto forte da parte del Milan per il suo gioiello, rimandando però ogni discorso a giugno. Intervistato dal sito Alfredopedulla.com, il vulcanico patron siculo ha di nuovo svelato vari particolari.

Zamparini ha così negato l’incontro recente con Berlusconi, senza però smentire un possibile affare estivo con il Milan: “Vi dico la verità, sono tutte balle. Vi spiego: non nascondo l’interesse, ma ci sarà tempo e modo per parlarne. Ora la priorità è conquistare la salvezza, l’assenza di Lazaar per la prossima trasferta in casa della Roma mi preoccupa. Ci sarà tempo e modo di parlare eventualmente dell’operazione Vazquez-Milan, adesso il Palermo deve restare concentrato sulla salvezza da ottenere al più presto”. Insomma il presidente del Palermo ha altre priorità ma il fattore positivo per il Milan è che si conferma una posizione privilegiata per arrivare al talentuoso Vazquez nella sessione estiva.

 

Redazione MilanLive.it