Dall’Inghilterra: Milan e Juventus sulle tracce di Aarons

Rolando Aarons Aaron Lennon
Rolando Aarons e Aaron Lennon (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANMilan e Juventus piombano su Rolando Aarons. Secondo quanto riportato da Transfer Market Web, anche i rossoneri sarebbero sulle tracce del talentino classe 1995 del Newcastle. Si tratta di un esterno mancino dalle ottime qualità tecniche, in scadenza di contratto con i Magpies, che potrebbe fare al caso della società di via Aldo Rossi per l’attuale modulo di Sinisa Mihajlovic. 20 anni, è in possesso del passaporto giamaicano e inglese. E’ cresciuto nelle giovanili del Bristol City e poi del Newcastle, ma ora il rapporto con i bianconeri sembra destinato a finire al termine dell’accordo (30/06/2016). Nel corso di questo campionato, ha messo in fila otto presenze fra Premier League e Capital One Cup.

Calciomercato Milan, anche i rossoneri su Aarons

Non sembrano esserci margini per il rinnovo di Aarons con il Newcastle, anche se c’è ancora tempo per parlarne. Intanto questa situazione contrattuale ha attirato tanti club, inglesi ma non solo. L’indiscrezione, confermata anche da The Sun, racconta di un interesse molto forte da parte di Milan e Juventus per lui. A monitorarlo con parecchia attenzione è anche l’Arsenal di Arsene Wenger, sempre molto attento ai prospetti più interessanti in circolazione. La concorrenza, dunque, si prevede alta e difficile da contrastare sul piano economico.

Aarons è stato promosso in prima squadra dal Newcastle nell’estate del 2014, ma in due campionati ha racimolato davvero poche presenze. Il ragazzo, infatti, ha subito una serie di infortuni molto gravi che non gli hanno permesso di scendere in campo per diversi mesi e di soddisfare le aspettative del club. Inoltre, nelle ultime apparizioni, l’allenatore Steve McClaren lo ha utilizzato nel ruolo di terzino sinistro, lui esterno offensivo. Insomma, un’avventura sfortunata per infortuni e difficoltà di adattamento. Il Newcastle, che puntava molto su di lui, sembra ormai aver mollato la presa. Milan, Juventus e Arsenal restano alla finestra.

 

Redazione MilanLive.it