cristian brocchi
Cristian Brocchi (©Getty Images)

Nonostante il pareggio scialbo e deludente contro il Carpi, il presidente Silvio Berlusconi sembra guardare con ottimismo al futuro. Nessuna reazione smodata o polemica quella del patron del Milan, che invece durante la gestione Sinisa Mihajlovic non mancava di lanciare qualche frecciata pungente ai danni del tecnico serbo e della squadra.

Secondo quanto riporta oggi il Corriere della Sera, mister Cristian Brocchi, allenatore scelto da Berlusconi in persona per sostituire il serbo esonerato, avrebbe ricevuto esortazioni positive a continuare con il proprio lavoro senza paura di un futuro ancora sconosciuto. Il giovane mister, proveniente dalle esperienze con Allievi e Primavera rossonere, avrebbe apportato alcune modifiche nel gioco e nell’atteggiamento del Milan, capaci di entusiasmare lo stesso Berlusconi. In particolare il dato sul possesso palla, salito fino al 76,9% contro il Carpi, è segnale di una squadra che vuole dominare l’avversario, anche se giovedì sera è mancato poi il guizzo finale e decisivo sotto porta.

Berlusconi addirittura si sarebbe messo in contatto con Brocchi, spronandolo a continuare ed elogiando il lavoro finora svolto. “Avanti così” – è stato il motto lanciato dal presidente, che dunque punta ciecamente sul suo giovane tecnico, ideale a suo parere per portare in auge il progetto Milan basato su talenti giovani e preferibilmente usciti dal settore giovanile di Milanello.

 

Redazione MilanLive.it