Adriano Galliani
Adriano Galliani (©Getty Images)

Questa sera una delegazione del Milan, rappresentata in primis da Adriano Galliani, è presente alla serata organizzata da Huawei: lo sponsor cinese del club rossonero, leader nel settore della telefonia. Sede dell’evento il Salone dei Tessuti a Milano, via S.Gregorio. All’arrivo dell’a.d. rossonero erano presenti alcuni giornalisti, ma il dirigente si è limitato ad un: “Non si parla, non si parla!”. I colleghi di Ansa però sono riusciti ad ottenere una breve dichiarazione: “Il Milan eventualmente è l’oggetto, bisogna parlare con Fininvest. Le trattative o le non trattative riguardano Fininvest”.

Un no comment preventivabile soprattutto vista la situazione delicata che sta attraversando la società tra risultati negativi e possibile cessione delle quote di maggioranza. In mattinata si è sparsa la voce di un concreto interessamento del miliardario cinese Jack Ma, proprietario del gruppo Alibaba, ma fonti vicine al miliardario avrebbero clamorosamente smentito. Chi si aspettava invece un chiarimento quantomeno in merito alle ultime deprimenti prestazioni della squadra, è rimasto deluso, almeno per il momento: difficile comunque che cambi idea a fine serata e conceda qualche battuta agli inviati presenti.

Presenti oltre a Galliani, anche due calciatori rossoneri: Manuel Locatelli e Gianluigi Donnarumma. Arrivato anche Cristian Brocchi, che durante la serata è stato intercettato dai giornalisti de Le Iene.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it