Mario Balotelli e Fabio Borini
Mario Balotelli e Fabio Borini

Mario Balotelli e un futuro ancora tutto da scrivere. Lui spinge per rimanere al Milan, perché al Liverpool non vuole più andarci. I rossoneri, d’altra parte, non sono convinti dalle sue prestazioni e per di più non hanno intenzione di spendere cifre alte per un suo eventuale “riscatto”. Recentemente si è parlato addirittura di una sua possibile rescissione contrattuale con i Reds: in questo caso, praticamente da free agent, Adriano Galliani potrebbe prendere in considerazione l’affare.

Ma in campo non arrivano le risposte desiderate. Dopo le buone partite contro Juventus prima e Sampdoria poi, l’attaccante ha fatto male contro il Carpi. Squalificato per il match contro il Verona, lo rivedremo in campo probabilmente domenica a San Siro per affrontare il Frosinone. Cristian Brocchi, infatti, potrebbe decidere di affidarsi a lui insieme a Carlos Bacca per strappare i tre punti ai ciociari e riscattare la vergognosa sconfitta del Marcantonio Bentegodi.

Intanto Fabio Borini, attaccante in forza al Sunderland ed ex Liverpool, ai microfoni di Sky Sport, lo elogia così: “Balotelli è il miglior calciatore con cui abbia mai giocatoMi ha sempre sbalordito per le capacità, faceva quello che voleva. Non so che cosa vorrà fare, Klopp potrebbe essere l’allenatore giusto, è un allenatore fisico, può dargli tanto“.

 

Redazione MilanLive.it