Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

Sono giorni caldissimi per la cessione del Milan. Le indiscrezioni e le voci si susseguono velocemente, tutte che confermano le intenzioni di vendere. Altre fonti, invece, parlando di un Silvio Berlusconi ancora del tutto indeciso: il numero uno rossonero vorrebbe mantenere la maggioranza delle quote, ed è quindi ancora perplesso. Lo ha confermato anche l’edizione odierna di Sportmediaset tramite un servizio del giornalista Bruno Longhi.

Secondo quest’ultimo, Berlusconi a breve analizzerà a fondo la massiccia documentazione che Finivest spera di ottenere in poco tempo dagli investitori cinesi. Ma si ha la netta sensazione che l’ex Premier sia ancora combattuto. Intanto la società di via Aldo Rossi si ritrova ad un bivio fondamentale per il proprio futuro: continuare con Berlusconi (magari con il sostegno di qualche socio di minoranza) oppure vestire completamente i panni cinesi.

E’ ormai chiaro che con l’attuale proprietà non si può più andare avanti, come hanno sottolineato – e anche in maniera veemente – ieri i Piccoli Azionisti del Milan in occasione dell’assemblea dei soci. La soluzione migliore, per il bene della squadra, è sicuramente la cessione. Ma Berlusconi non è ancora convinto. Deve decidere in fretta, perché i cinesi vogliono chiudere velocemente.

 

Redazione MilanLive.it