Simone Zaza
Simone Zaza (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan pensa a Simone Zaza della Juventus. L’indiscrezione è stata già proposta qualche tempo fa, soprattutto considerando il fortissimo interesse della società bianconera per Mattia De Sciglio. Ora come ora, però, il futuro della campagna acquisti-cessioni rossonera è un enorme punto interrogativo e molto dipenderà dall’esito della trattativa tra Fininvest e la cordata cinese, anche se poi l’ultima parola spetta a Silvio Berlusconi.

Fin quando non si troverà una soluzione definitiva, sarà molto difficile parlare di calciomercato, che si prevede povero e a caccia di occasioni nel caso in cui la cessione non dovrebbe concretizzarsi. Intanto, però, al Milan vengono accostati molti calciatori. E fra questi c’è anche Zaza.

Calciomercato Milan, i rossoneri seguono Zaza

La prima stagione di Zaza con la Juventus non è stata individualmente esaltante, ma comunque l’ex Sassuolo ha dato il suo contributo per la conquista del quinto scudetto consecutivo. In particolare, di fondamentale importanza è stata la sua rete al Napoli nello scontro diretto allo Stadium di Torino nei minuti finali, che ha permesso alla squadra di andare in testa alla classifica e superare, appunto, gli azzurri di Maurizio Sarri. In questa annata ha messo a segno solo otto reti: cinque in campionato, due in Coppa Italia e una in Champions League.

In più di un’occasione, l’attaccante si è lamentato del poco spazio, e non è mancato un accenno di polemica anche domenica dopo la vittoria contro il Carpi (partita in cui ha realizzato il 2-0). Il futuro di Zaza sembra comunque destinato ad essere ancora a tinte bianconere, ma lui ha voglia di giocare di più e potrebbe prendere in considerazione le offerte. Che certamente non mancano. Secondo quanto scritto dall’edizione odierna di Tuttosport, sulle sue tracce c’è da tempo il Milan, che potrebbe chiederlo alla Juventus nell’ambito della trattativa per De Sciglio. Ma occhio anche all’interesse di Roma e Chelsea, con Antonio Conte che lo accoglierebbe a braccia aperte.

 

Redazione MilanLive.it