Paolo Berlusconi (©Getty Images)
Paolo Berlusconi (©Getty Images)

La questione relativa alla cessione del Milan si infittisce di un nuovo capitolo. Secondo i colleghi di Repubblica.it ci sarebbe una nuova cordata cinese interessata alla maggioranza del club rossonero. Vicino a questi presunti nuovi ci sarebbe Paolo Berlusconi. Il fratello del presidente milanista in queste ore avrebbe incontrato nel suo ufficio imprenditori di Pechino. Ad intermediarie l’incontro sarebbe stata una donna misteriosa: rispunta la dama cinese? Già la scorsa estate se ne era parlato, con tale presunta cordata alternativa che si contrapponeva a quella capitanata da Bee Taechaubol.

Al di là di questa voce, non dovrebbe cambiare i progetti di Fininvest: questi ultimi stanno aspettando il sì di Silvio Berlusconi che potrebbe arrivare nei prossimi giorni per trattare in esclusiva con i cinesi. In questi giorni i rappresentanti della holding della famiglia Berlusconi e l’advisor GSP di Sal Galatioto avrebbero definito alcuni dettagli dell’operazione. La sensazione è che si è vicini ad una svolta storica: dopo 30 anni di dominio berlusconiano, l’ex Cavaliere potrebbe dire addio al Milan.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it