Lucas Silva
Lucas Silva Borges (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANAdriano Galliani ieri a Madrid. Non solo per seguire la semifinale di Champions League tra il Real, che ha staccato il pass per la finalissima, ed il Manchester City. Non solo per sondare il terreno per Manuel Pellegrini, manager che lascerà i citizens a giugno. Ma anche per obiettivi di una campagna acquisto che è ancora difficile da decifrare.

Galliani sa che il mercato del Milan, soprattutto quello in entrata, al momento è bloccato in attesa di capire il futuro della società, che potrebbe parlare cinese oppure restare in mano a Silvio Berlusconi, ma intanto si muovono i primissimi passi in vista dell’estate, cercando di organizzare alcuni colpi da concretizzare più avanti.

Calciomercato Milan, occasioni Lucas Silva e Kovacic

Una delle possibili occasioni estive per il Milan porta nome e fattezze di Lucas Silva, centrocampista di qualità in forza al Real Madrid ma quest’anno prestato in Francia, all’Olympique Marsiglia. Secondo quanto riporta oggi Calciomercato.comGalliani ieri dopo aver visionato la gara del Bernabeu si sarebbe intrattenuto con l’amico Florentino Perez, presidente del Real che da anni ha ottimi rapporti con l’amministratore delegato rossonero. Tra i due scorre buon sangue anche a livello di trattative e pare si sia parlato anche di un’opportunità di mercato molto intrigante.

Lucas Silva tornerà a Madrid a fine stagione, anche se al Real rischia di trovare pochissimo spazio vista l’ampia concorrenza a centrocampo. Il suo prestito a Marsiglia ha dato buoni frutti dal punto di vista individuale, con più di 30 presenze stagionali, ma non per la squadra che ha disputato una delle peggiori annate recenti. Il brasiliano 23enne è dunque pronto ad una nuova avventura, magari proprio al Milan, che lo potrebbe portare in Italia con la formula del prestito con diritto di riscatto, soluzione che farebbe contenti un po’ tutti. I problemi sono due: lo status da extracomunitario e i rapporti con Doyen Sports, la società TPO che ne gestisce la procura e che non ha ottimi precedenti con il club rossonero, dopo che Nelio Lucas fu presto accantonato nella scorsa estate dopo aver affiancato Galliani nella trattativa fallita per Jackson Martinez.

Un altro giocatore del quale si sarebbe parlato nell’incontro tra lo storico braccio destro di Silvio Berlusconi e il presidente del Real Madrid è Mateo Kovacic, lo riporta Tuttosport. Il centrocampista croato già da qualche settimana viene accostato al Milan e può lasciare i blancos in estate visto che sia con Rafa Benitez che con Zinedine Zidane non ha avuto abbastanza spazio. Pagato 30 milioni di euro, adesso ne vale circa 20 e potrebbe pure lui trasferirsi con la formula del prestito con diritto o obbligo di riscatto.

 

Redazione MilanLive.it