Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Torna a parlare Zlatan Ibrahimovic. Il campione in scadenza con il Paris Saint-Germain ha parlato della stagione ormai quasi conclusa. Sono stati 45 i gol totalizzati in 48 presenze totali tra Ligue 1 e coppe varie. Probabilmente una delle sue stagioni migliori, nonostante anche questa volta sia sfumata la Champions League. Di seguito le sue dichiarazioni, anzitutto sulla sua permanenza o meno in Francia: “Credo che questo sia stata la mia migliore stagione. Devo solo continuare, quest’anno ho lavorato più del normale. Sabato ultima partita al PSG? Dipende da loro. Io faccio il mio, poi dipende dagli altri. La mia voglia è giocare, dove vedremo. Tra un po’ decido tutto!”

Nelle ultime settimane sono circolate clamorose voci in merito ad un possibile quanto clamoroso ritorno in rossonero di Ibra. Il suo contratto scadrà il prossimo 31 giugno e sembra che non ci siano le condizioni per rinnovare. Non ha mai nascosto il suo amore per il club di via Aldo Rossi. Queste le sue dichiarazioni in merito: “Ho buon rapporto con il Milan. E’ stato il più grande club in cui ho giocato. Quando sono andato via, non era stata una mia decisione. Ormai è passato, questo è futuro. Il futuro può essere il passato? Non si sa mai, tra un po si saprà tutto”.

Di seguito ecco il video dell’intervista riportato da Gazzetta.it:

 

Un messaggio d’amore non di poco conto da parte dello svedese, che non nega un possibile ritorno a Milanello. Secondo Adriano Galliani molto dipenderà dalla qualificazione in Europa League. Noi continuiamo a rimenere scettici in merito a questa presunta trattativa, ma nel calcio non si sa mai. Sia lo stesso Zlatan che il suo agente Mino Raiola hanno spesso stupito con le loro decisioni, quindi con loro tutto è possibile.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it