Franco Vazquez
Franco Vazquez (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Da tempo Franco Vazquez viene accostato al Milan e considerato il trequartista ideale da Silvio Berlusconi per sfruttare al meglio il suo amato modulo 4-3-1-2. Più volte Maurizio Zamparini ha detto che venderebbe volentieri al club di via Aldo Rossi il giocatore e che il presidente rossonero ha chiesto di lui.

In questo momento è difficile decifrare quale potrà essere il mercato del Milan, visto che tutto dipende dall’esito della trattativa per la cessione alla cordata cinese. Il nome dell’italo-argentino, però, rimane nella lista di Adriano Galliani in attesa di capire con che tipo di budget dovrà affrontare la prossima campagna acquisti.

Intanto Zamparini è intervenuto a Radio Due nella trasmissione ‘Un giorno da pecora’ per negare che Vazquez sia già stato ceduto al Milan: “Non l’ho già venduto a Berlusconi. Indipendentemente dalla categoria in cui giochiamo, il ragazzo ha un proprio valore di mercato. Comunque non andremo in Serie B“.

Il presidente del Palermo spiega che sia in caso di salvezza che di retrocessione il valore del fantasista non cambierà, anche se in genere quando si verifica la seconda opzione c’è sempre un po’ di deprezzamento. Attualmente il cartellino del 27enne ex Belgrano si aggira attorno ai 18-20 milioni di euro. Zamparini vorrebbe  provare a tenerlo se i rosanero resteranno in Serie A. Molto dipende dalle offerte che ci saranno. In Italia, oltre al Milan, c’è anche l’interesse di Juventus e Napoli. Nessuno, però, vuole partecipare ad aste che favorirebbero solo il club siciliano.

 

Redazione MilanLive.it