Adriano Galliani
Adriano Galliani (©Getty Images)

Tra poco il calcio d’inizio di Milan-Roma. Nel pre-partita ai microfoni di Premium Sport ha parlato Adriano Galliani. Sarà un match importante per i rossoneri, non solo per provare a preparare al meglio la finale di Coppa Italia sabato prossimo contro la Juventus, ma anche per tentare di conquistare in extremis il sesto posto valido per i preliminari di Europa League. Per farlo non basterà battere i giallorossi, ma in contemporanea al Mapei Stadium il Sassuolo non dovrà vincere contro l’Inter. Di seguito ecco le parole dell’a.d. rossonero, anzitutto sulla scelta : “Abbiamo il portiere del ’99 e il playmaker del ’98, nessuno può accusarci di essere una squadra vecchia. Manuel ha talento, ma in allenamento sembra a tutti che sia un giocatore di prospettiva. Non carichiamolo troppo ma è un buon giocatore”.

Sull’Europa League: “Abbiamo due match ball e dobbiamo metterne a segno uno. Coppa Italia? Pensiamoci dopo il fischio finale di questa sera. Sarà difficile, ma è una possibilità per andare in Europa”.

Su Mario Balotelli: “Lui è da noi in prestito secco. A fine stagione vedremo il da farsi e ci sarà tempo per discutere con il Liverpool”.

Sulla clamorosa possibilità di un ritorno di Zlatan Ibrahimovic che ha ormai dato l’addio al PSG: “Ibra ha uno stipendio incompatibile con il calcio italiano. Ha offerte che conosco da tre continenti diversi (Europa, Asia e America), ma vediamo vediamo…”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it