Cristian Brocchi
Cristian Brocchi (©Getty Images)

Il Milan ha chiuso il campionato come peggio non avrebbe potuto fare, perdendo malamente 3-1 a San Siro contro la Roma e vedendo così svanire la possibilità di ottenere il sesto posto in campionato. Ad oggi, infatti, sarebbe il Sassuolo ad accedere al preliminare di Europa League. Ai rossoneri l’unica speranza di qualificarsi per la competizione è legata alla vittoria della Coppa Italia contro la Juventus il 21 maggio all’Olimpico.

Cristian Brocchi ha fallito la missione affidatagli da Silvio Berlusconi di dare gioco alla squadra e al contempo ottenere risultati. Era difficile pensare che ce la potesse fare, considerando che è un allenatore esordiente e che il materiale tecnico-umano a disposizione non è di gran livello.

Sportmediaset mette in evidenza il fatto che Brocchi ha concluso il girone di ritorno ottenendo 8 punti nelle ultime 6 partite, dunque facendone meno di Sinisa Mihajlovic. Il serbo ne conquistò 9. Differenza minima, però è evidente che il cambio di allenatore non sia servito al Milan per fare passi avanti. L’attuale mister spera di salvare la propria panchina vincendo la Coppa Italia, però il suo futuro è fortemente in bilico così come quello di tantissimi calciatori. E pure a livello societario ci si possono attendere novità, se la trattativa tra Fininvest e i cinesi si concluderà positivamente.

 

Redazione MilanLive.it