Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain (©Getty Images)

In un’altra annata da dimenticare per il Milan, finito settimo in campionato e dunque fuori dall’Europa League in attesa della finale di Coppa Italia, ci sono state altre due notizie negative. Una più datata e che risale al record di imbattibilità della porta, detenuto da Sebastiano Rossi fin dalla stagione 1993/1994 e battuto in questa da Gianluigi Buffon della Juventus.

Ma è notizia di ieri sera che un altro record appartenente e un giocare del passato del Milan è stato battuto. Si tratta di quello relativo ai gol segnati in campionato, il quale apparteneva a Gunnar Nordhal con 35 reti segnate (stagione 1949-1950). Dopo 66 anni ci ha pensano Gonzalo Higuain a migliorarlo, realizzandone 36. Il Pipita ieri sera è stato il mattatore di Napoli-Frosinone 4-0, mettendo a segno una bella tripletta e stabilendo dunque un nuovo record. Il bomber argentino è nella storia della Serie A. Dopo l’ex centravanti svedese, solamente Antonio Angelillo e Luca Toni erano stati in grado di superare quota 30 marcature in campionato.

 

Redazione MilanLive.it