Simone Verdi
Simone Verdi (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ (quasi) tempo di valutazioni future per la società milanista. La stagione è quasi concluso, manca solo la finale di Coppa Italia contro la Juventus il prossimo 21 maggio. Solo una vittoria con il conseguente ingresso in Europa League dalla porta principale potrebbe in parte salvare un’annata disastrosa, ma contro i bianconeri sarà una sfida quasi impossibile: non solo per il valore dell’avversario, ma soprattutto per il rendimento a tratti vergognoso della squadra di mister Brocchi in queste ultime settimane. Valutazioni, dicevamo, soprattutto per quanto riguarda il mercato. Tanti i giocatori in prestito, alcuni di questi che non faranno ritorno.

Calciomercato Milan, il Carpi riscatterà Verdi? La situazione

E’ il caso di Simone Verdi, attaccante esterno attualmente in forza al Carpi. Nei sei mesi all’Eibar ha collezionato 13 presenze tra Liga spagnolo e Coppa del Rey, principalmente spezzoni brevi di gara e 1 solo gol all’attivo. Poi il ritorno in Italia dove non è stato praticamente mai utilizzato da Fabrizio Castori: appena 270 minuti giocati in Serie A. Nell’ultima giornata di campionato contro l’Udinese però ha dimostrato di poter essere un giocatore importante. Doppietta e grandi giocate hanno permesso di vincere 2-1 in casa dei bianconeri nel giorno dell’addio al calcio di un grande campione come Antonio Di Natale. Peccato per la squadra emiliana non aver usufruito del suo potenziale in questi mesi per lottare con maggiore convinzione alla retrocessione in Serie B.

Adesso il Carpi ha intenzione di riscattare l’ex milanista cresciuto nel vivaio rossonero. Potrebbero dunque esercitare il diritto di riscatto fissato a 2 milioni. L’intenzione – riferisce cm.com – sarebbe quella di girare il 23enne italiano in un altro club preferibilmente di Serie A per fare una plusvalenza importante. Il club biancorosso nei prossimi giorni, prima della data utile per il riscatto fissata al 30 giugno, farà le proprie valutazioni sondando il mercato che potrebbe avere l’ex Empoli. In quel caso non è da escludere che possa avvenire quanto sopra.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it