Giacomo Bonaventura
Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

Giacomo Bonaventura oggi ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni dal centro sportivo di Milanello, parlando soprattutto della Coppa Italia e quindi della finale che vedrà protagonista il Milan sabato sera all’Olimpico di Roma contro la Juventus. Però c’è stato spazio anche per commentare la situazione attuale del club e il futuro.

Ai microfoni di Sky Sport il centrocampista rossonero si è espresso così su quest’ultimo tema: “Sicuramente sarebbe bello che il Milan tornasse ai vertici della classifica. Indossare la maglia rossonera è qualcosa di speciale, in Italia vi sono pochi club con tale storia e tale blasone. Possedere un progetto importante sarebbe uno stimolo ulteriore per i giocatori a dare ancora di più. Io però non voglio pensare al futuro adesso. Bisogna pensare a dare sempre il massimo. Il Milan è una grande società, spero che si ritorni presto ad essere competitivi e a vincere”.

Bonaventura è un ragazzo ambizioso e auspica che il Diavolo possa tornare in alto, dove è stato per tanti anni in passato sia in Italia che in Europa. La realtà, comunque, è che servono profondi interventi nell’organico per poter competere con Juventus, Napoli e Roma. Sono necessari investimenti pesanti, quelli che Silvio Berlusconi non sembra più intenzionato ad effettuare.

 

Redazione MilanLive.it