Pellegrini-Milan, nessun incontro. Ma i cinesi puntano su di lui

Manuel Pellegrini
Manuel Pellegrini (©Getty Images)

Nessun incontro ne’ nella giornata di ieri ne’ previsto per le prossime ore tra il Milan ed il tecnico cileno Manuel Pellegrini. I rumors provenienti dal Sudamerica sono stati prontamente smentiti dagli aggiornamenti arrivati da Sky Sport, che nella tarda serata di ieri ha parlato di contatti al momento solo molto teorici tra il club rossonero, che vive una fase di stallo decisionale, e l’allenatore che ha da poco concluso la propria avventura al Manchester City.

Pellegrini al momento si trova in Cile, con la propria famiglia e non sembra abbia programmato viaggi imminenti in direzione Milano per parlare con il club o firmare eventuali accordi. Di certo il nome del tecnico cileno non è campato in aria, perché pare che la cordata cinese sia attratta dall’idea di rilanciare il Milan dalla prossima stagione puntando su un tecnico di spessore e soprattutto di esperienza internazionale. Sfumato Unai Emery dunque Pellegrini potrebbe essere la scelta ideale.

Finché non arriverà la svolta sulla questione quote di maggioranza, il fondo cinese non potrà agire in prima persona per l’aspetto tecnico, ma non è detto che Pellegrini possa essere quanto meno contattato a breve. I buoni risultati in Europa con squadre inizialmente poco quotate come Villarreal o Malaga lo rendono forse uno dei pochi allenatori idonei a rilanciare un club al momento in regressione come il Milan.

 

Redazione MilanLive.it