Bacca: “Parlerò con il Milan, ci sono cose da migliorare”

Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANCarlos Bacca lancia dei messaggi chiari all’indirizzo del Milan e nell’intervista rilasciata a Marca ha detto che la sua priorità è il club rossonero, ma che ce ne sono altri che da Francia, Inghilterra e Spagna si sono fatti avanti per lui.

Il centravanti colombiano potrebbe anche essere disposto a rimanere, ma solo a certe condizioni e con la garanzia che verrà messo in piedi un progetto ambizioso che consenta alla squadra di tornare ai vertici e di non vivere un’altra stagione fallimentare. Uno scenario possibile solo con l’arrivo dei cinesi, perché con la permanenza di Silvio Berlusconi come proprietario è difficile pensare che il Milan possa tornare in alto nel giro di poco tempo. Senza investimenti è difficile pensare in grande nel calcio di oggi.

Calciomercato Milan, Bacca vuole parlare con la società

Ieri Bacca è tornato a parlare dopo Colombia-Perù, partita valida per la Copa America Centenario 2016, e ai microfoni di Sky Sport si è così espresso sul suo futuro: “Sono contento per questa esperienza che sto vivendo, ora penso a terminare la Copa America e il resto poi si vedrà. Parlerò presto con i miei agenti e con i dirigenti del Milan“.

Il bomber 29enne chiarisce che a Milano sta bene, però ha anche delle pretese: “Sto bene in Italia, ma ci sono cose che devono migliorare e faremo in modo che ciò avvenga“. Infine, interpellato sul possibile approdo di Marco Giampaolo sulla panchina del Milan, il giocatore ha così risposto: “Non so chi sarà il nuovo allenatore, per adesso penso solo alla Copa America“.

Bacca ora è concentrato sull’impegno con la maglia della Colombia, ma ha fatto intendere che vorrà conoscere i piani futuri del club rossonero e poi in base ciò decidere il proprio futuro. Il Milan per venderlo pretende almeno 30 milioni di euro, ovvero lo stesso importo speso un anno fa per acquistarlo dal Siviglia. Sulle tracce dell’attaccante ci sono Atletico Madrid, Valencia, Arsenal, Chelsea, West Ham, Bayern Monaco e Paris Saint Germain. Occhio sempre alla Cina, da dove possono giungere offerte shock.

 

Redazione MilanLive.it