Home Calciomercato Milan Ag. Menez: “Tante offerte. Parleremo con Montella, poi decideremo”

Ag. Menez: “Tante offerte. Parleremo con Montella, poi decideremo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:22
Jeremy Menez
Jeremy Menez (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ stata una stagione molto travagliata per Jeremy Menez quella da poco conclusa. L’infortunio lo ha fermato per diversi mesi, costringendolo a restare fuori per oltre metà campionato. Qualche tensione con Sinisa Mihajlovic a causa del suo atteggiamento in campo. Appena 11 le presenze totali tra campionato e Coppa Italia, molte delle quali a partita in corso. Sono stati 4 invece i gol segnati, due per competizione.

La sua avventura al Milan pare sia ormai giunta al capolinea. Il suo contratto scadrà nel giugno 2017, ma i suoi agenti hanno già ampiamente intendere che verrà ceduto. I tifosi rossoneri non saranno certi disperati per il suo addio, così come non lo sarà il neo-tecnico rossonero Vincenzo Montella. Adriano Galliani prepara una mini-rivoluzione, e il francese sarà senza dubbio uno dei prossimi ad essere ceduto.

Calciomercato Milan, l’agente di Menez: “Parleremo con Montella”

Non è ancora chiara quale potrà essere la sua destinazione. Un ritorno in patria sarebbe l’opzione più gradita allo stesso giocatore. Negli ultimi giorni infatti si è parlato dell’interesse di Monaco e Marsiglia. Cedendo il calciatore, il club di via Aldo Rossi andrebbe a risparmiare circa 2,7 milioni che avrebbe dovuto pagare nel corso della prossima stagione.

Il fratello-agente Kevin Menez, ai microfoni di Footmercato.net, ha dichiarato: “Ha ancora un contratto di un anno al Milan. Ci sono stati contatti, lui è aperto a tutte le proposte. Al momento però on c’è stato nulla di concreto. Tanti grandi club ci hanno chiesto informazioni. Tornare in Ligue 1? Se il progetto è interessante, perché no. Ora tra le discussioni e il calcestruzzo, nel calcio, c’è spesso un mondo.  Trasferimento in Cina? Può essere interessante, ma dipenderà capire i progetti che hanno”.  

Sul Milan ha invece dichiarato: “C’è un nuovo allenatore , Montella, che lo conosce dai tempi della Roma e lo voleva alla Fiorentina. Parleremo con lui e vedremo se Jeremy rientrerà nei suoi piani e in quelli della società. A quel punto decideremo. Ripeto, ha ancora un anno di contratto, ma questo è l’anno in cui dovrebbe essere ceduto”.

Galliani comunque attende offerte per il cartellino. L’obiettivo minimo è ricavare qualche milione di euro, utili per realizzare una plusvalenza a bilancio. Menez arrivò due anni fa a parametro zero dal PSG, quindi venderlo guadagnando qualcosa sarebbe un buon affare.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it