Milan-West Ham, intesa per Bacca: i dettagli

Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANCarlos Bacca sembra destinato a lasciare il Milan. Da settimane ormai scriviamo che il colombiano viene considerato sacrificabile dalla società. L’intento è incassare almeno 30 milioni di euro, la stessa cifra spesa un anno fa per acquistarlo dal Siviglia.

Anche Vincenzo Montella è favorevole a questa cessione. Pur ritenendo El Peluca un ottimo centravanti, pensa che per il suo gioco ne servirebbe uno con caratteristiche differenti. Il bomber 29enne ha indiscusse doti da killer d’area di rigore, ma è deficitario quando si tratta di aiutare la squadra nella manovra. Spesso sbaglia passaggi e stop. Ovviamente se viene ceduto lui, è d’obbligo prendere un sostituto dello stesso livello e non meno forte.

Calciomercato Milan, intesa col West Ham per Bacca

Secondo quanto rivelato da Sky Sport, il Milan e il West Ham avrebbero raggiunto un accordo per Bacca. Gli Hammers hanno offerto 30 milioni e Adriano Galliani ha accettato. Alzata notevolmente la prima proposta di circa un mese fa da 20 milioni. Pare che tra i club sia tutto fatto, ma adesso i londinesi devono trovare l’intesa con l’agente del giocatore sul contratto.

Tra lunedì e martedì il West Ham incontrerà Sergio Barilà, procuratore dell’attaccante. L’intento è quello di accelerare i tempi, anche perché su Bacca ci sono pure Atletico Madrid e Paris Saint Germain. Bacca dovrà ascoltare la dirigenza inglese per farsi persuadere ad accettare. La Premier League lo attrae, ma preferirebbe un club più prestigioso e che magari disputi la Champions League.

Sul numero 70 del Milan c’è anche il Valencia, il quale ha offerto solo 20 milioni e pertanto è tagliato fuori al momento. La società di via Aldo Rossi per meno di 30 non vende ed è giusto che sia così. Il colombiano in una stagione difficile ha comunque segnato 20 gol e il suo valore non può essere inferiore a quello di un anno fa.

https://www.youtube.com/watch?v=wsKEhf4VNEw

 

Redazione MilanLive.it