Home Calciomercato Milan Milan, ufficiale: Mastalli a titolo definitivo alla Juve Stabia

Milan, ufficiale: Mastalli a titolo definitivo alla Juve Stabia

Alessandro Mastalli
Alessandro Mastalli (acmilan.com)

CALCIOMERCATO MILANAlessandro Mastalli non è più un giocatore del Milan. La Juve Stabia tramite un comunicato ufficiale ha annunciato l’arrivo del centrocampista classe 1996. Un’operazione a titolo definitivo.

Sul sito ssjuvestabia.it leggiamo: “S.S. Juve Stabia rendo noto di aver raggiunto l’accordo per l’acquisizione a titolo definitivo delle prestazioni del centrocampista Alessandro Mastalli, classe ‘96. Il calciatore, arrivato nel 2011 dal Bologna al settore giovanile dell’A.C. Milan, ha fatto il suo esordio in Serie A il 24 maggio 2015 nel match Milan-Torino 3-0. Nella sua breve ma prestigiosa carriera, Mastalli ha messo a segno il gol del definitivo 3-1 con cui il Milan ha battuto l’Anderlecht, aggiudicandosi la Coppa Carnevale 2014. Capitano prima della formazione Allievi e poi della Primavera rossonera, il talentuoso centrocampista, che si è aggregato alla squadra nel ritiro di Gubbio a disposizione di mister Fontana, ha dichiarato subito dopo la firma del contratto che lo legherà per tre stagioni alla Juve Stabia: “Vengo da anni molto belli, a Milanello ho imparato tanto e ringrazio in particolare mister Inzaghi per aver creduto sempre in me. Ora questa è un’occasione importante per mettere in pratica quanto ho appreso. Grinta e umiltà saranno le mie armi!”.

Il ragazzo è stato dunque ceduto definitivamente dalla società di via Aldo Rossi. Però nei giorni scorsi era emersa la possibilità che nell’accordo fosse inclusa la clausola di ‘recompra’ a favore del Milan. Mastalli è un giocatore su cui il club sembrava credere, nonostante il mancato inserimento in pianta stabile in prima squadra. Dunque è possibile che Adriano Galliani si sia garantito questo diritto di riacquisto per il futuro. Ad Alessandro facciamo un grosso in bocca al lupo, sperando che alla Juve Stabia trovi l’ambiente giusto per far emergere le sue qualità.


Redazione MilanLive.it