Sosa al Milan, ma i tifosi contestano l’acquisto

José Sosa Fernando Usero
José Sosa e Fernando Usero (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ormai praticamente conclusa la trattativa per l’acquisto di José Ernesto Sosa. Al Besiktas andranno 7,5 milioni di euro, mentre con il Milan nella giornata di domani firmerà un contratto biennale. Non è certo l’acquisto che i tifosi sognavano. La firma preliminare per la cessione del club ai cinesi aveva portato una ventata di felicità nell’umore dei milanisti, ma è durata poco.

La realtà al momento è parecchio grigia. La squadra non è stata minimamente rinforzata rispetto alla deludente scorsa stagione. Si sperava in un colpo in prospettiva per il centrocampo, visto l’interesse per il 19enne talento uruguaiano Rodrigo Bentancur, ma il Boca Juniors avrebbe detto no alla cessione. L’arrivo di Sosa ha comunque definitivamente spento le possibilità di un suo arrivo visto che è stato occupato l’ultimo slot per gli extracomunitari. Anche le voci riguardanti Milan Badelj sembrano essersi spente nel nulla: non è ancora certo che Adriano Galliani abbia concretamente avanzato un’offerta alla Fiorentina.

Alla fine è arrivato Sosa, 31 anni, centrocampista offensiva. Qualcuno scrive che l’argentino sia stato richiesto da Vincenzo Montella. Restano comunque grosse perplessità. I tifosi rossoneri contestano ferocemente sui social questa operazione, e non solo per l’età ormai avanzata del Principito. Nel 4-3-3 su cui sembra puntare Montella, non è facile da adattare. Inoltre ha fatto bene solo al Besiktas e al Metalist, campionato turco e ucraino tutt’altro che competitivi. All’Atletico Madrid e al Napoli invece non ha affatto convinto. Difficile biasimare queste proteste da parte dei tifosi, ma sarà il campo a dare il verdetto decisivo.

Certo è che le perplessità, anche da parte nostra, ci sono eccome. Al Milan serve necessariamente un centrocampista che faccia fare il salto di qualità al reparto e che guidi al meglio i compagni, ma Sosa non sembra un giocatore in grado di fare ciò. Speriamo che nelle prossime settimane riuscirà a convincere i più scettici.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it