Silvio Berlusconi Yonghong Li
Silvio Berlusconi e Yonghong Li (Photo by Xh Sports)

MILAN NEWS – Bisognerà aspettare settembre per saperne di più sul futuro societario del Milan. Per il 10 dovrebbero arrivare a Milano rappresentanti della cordata, visto che per quella data vanno versati gli 85 milioni della seconda tranche dei complessivi 100 a Fininvest. Il closing è poi previsto per novembre.

Sono previsti dei cambiamenti nell’organigramma dirigenziale rossonero. Sicuramente se ne andrà Adriano Galliani, attuale amministratore delegato con delega all’ambito sportivo. Stesso destino per Barbara Berlusconi, anch’essa a.d. ma con delega al settore commerciale. Il nuovo amministratore delegato e direttore generale sarà Marco Fassone, già nominato dai cinesi. Entrerà in carica dopo il closing e sceglierà il nuovo direttore sportivo, oltre che altri membri della dirigenza. Non a caso si parla del ritorno di ex giocatori come Paolo Maldini e Demetrio Albertini.

Intanto Li Yonghong a China Economic Weekly ha dichiarato di: “Non vuole esser intervistato – riporta MilanNews.it per non esser al centro dell’opinione pubblica e non rilascerà interviste prima di settembre“. Però il presidente della Sino Europe Sports, società veicolo creata per l’acquisto del Milan, ha spiegato che il contratto preliminare è stato firmato ad agosto per evitare che continuasse a proliferare la speculazione mediatica sulla vendita del club. Inoltre è stato confermato che dopo il closing di novembre il Consiglio di Amministrazione sarà modificato e che Silvio Berlusconi manterrà la carica di presidente onorario. Notizie che più meno si conoscevano già in precedenza. Attendiamo dunque novità per settembre.

 

Redazione MilanLive.it