Maurizio Sarri
Maurizio Sarri (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dopo Vincenzo Montella, anche Maurizio Sarri è intervenuto in conferenza stampa alla viglia di NapoliMilan.

La squadra partenopea deve riscattare il pareggio inaspettato di Pescara. Non c’è occasione migliore per vincere, visto che la sfida contro i rossoneri si gioca al San Paolo. Però la compagine ospite, nonostante sia sulla carta inferiore, affronterà la trasferta con la voglia di fare risultato. Quindi il Napoli dovrà prestare molta attenzione, onde evitare di mancare nuovamente l’appuntamento con la vittoria.

Sarri in conferenza stampa si è così espresso sulla partita: “Il Milan è un avversario difficile, Montella ha dato un’identità alla squadra. E’ un match complicato, anche se non hanno fatto una grande campagna acquisti quest’anno. Hanno comunque un’idea di gioco e un’impronta di squadra, pertanto sarà difficile“.

Sulla carta il Napoli punta alla Champions, mentre il Milan all’Europa League. Ci sono obiettivi diversi, ma Sarri commenta: “Non sono tanto d’accordo. Sono convinto che possono puntare alla Champions. Dipende dalla condizione fisica ancora prima che dalla forza della squadra. Il Milan mi ha lasciato sensazioni positive per loro, attaccano sempre in cinque. Sarà difficile affrontarli“.

Il mister del Napoli sa perfettamente cosa serve per vincere. Sicuramente non l’atteggiamento del primo tempo di Pescara: “Il primo tempo di Pescara ci ha fatto arrabbiare tanto. Deve scattare una rabbia diversa nei ragazzi e dobbiamo metterla in campo già da subito sabato. Sappiamo di poter fare meglio“.

 

Redazione MilanLive.it