Keisuke Honda
Keisuke Honda (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Mentre si attende il via libera per l’ingaggio del giovane talento Mario Pasalic a centrocampo ed i tifosi sperano in un colpo last-minute del ‘condor’ Adriano Galliani, in casa Milan si pensa anche alle uscite, fondamentali sia per alleggerire il bilancio della società, sia per rendere meno intasato lo spogliatoio di Milanello, troppo vasto e colmo di elementi che mister Vincenzo Montella non ama particolarmente.

Situazioni forse minori e secondarie che però andranno risolte entro il prossimo 31 agosto, giorno in cui si chiuderà la sessione di calciomercato estiva. L’ipotesi di alcune cessioni onerose non dispiace a Galliani e soci, ma l’impressione è che al massimo ci saranno partenze in prestito o operazioni per risparmiare sul monte stipendi.

Calciomercato Milan, Kucka bloccato. In uscita c’è Honda

Le ultime news riguardanti le prossime uscite in casa Milan le riporta oggi il Corriere dello Sport che inizialmente conferma come il Milan abbia letteralmente bloccato oltre ad Alessio Romagnoli cercato dal Chelsea, anche lo slovacco Juraj Kucka. Nei giorni scorsi si era vociferato di un possibile lascia passare per la cessione del centrocampista in direzione Torino, dove avrebbe abbracciato Sinisa Mihajlovic. Ma pare che i rossoneri non intendano affatto privarsi del coriaceo mediano, ormai da un anno titolare della formazione meneghina.

Se Kucka resta ormai sicuramente, c’è chi può partire in extremis. Su tutti Keisuke Honda, calciatore ormai fuori dai piani di Vincenzo Montella, che nel suo 4-3-3 continua a preferirgli gente come Suso o M’Baye Niang. Il giapponese non ha però ancora ricevuto offerte concrete, ma la sensazione è che il Milan farà di tutto per trovargli una nuova sistemazione. In partenza, a titolo temporaneo, anche i difensori Rodrigo Ely e Jherson Vergara, entrambi considerati ancora non pronti per giocare titolari con la maglia rossonera. Infine partirà uno dei portieri di riserva: Diego Lopez o Gabriel, uno dei due è di troppo alle spalle di Gigio Donnarumma.

Redazione MilanLive.it