Adriano Galliani e Vincenzo Montella (foto acmilan.com)
Adriano Galliani e Vincenzo Montella (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – L’anticipo del sabato sera di questa intrigante seconda giornata di campionato propone uno scontro tra due tecnici apprezzati per il modo di far giocare le proprie squadre. E pensare che un anno fa il loro destino poteva incrociarsi clamorosamente, come a voler scambiare la propria panchina. Maurizio Sarri e Vincenzo Montella, tecnici di Napoli e Milan, stasera al San Paolo si saluteranno calorosamente, ricordando quanto sono stati vicini a sedere sulla panchina opposta.

La Gazzetta dello Sport di oggi ricorda come l’estate scorsa Sarri, tecnico di provincia ma già molto apprezzato nell’élite del calcio italiano, fosse stato ad un passo dal vestire i panni di allenatore del Milan: proposto da Arrigo Sacchi e sondato da Adriano Galliani, il maturo mister di origine toscana era stato persino ‘liberato’ dall’Empoli, pronto ad esaudire i desideri di un tecnico meritevole di poter allenare una grande squadra. Ad interrompere il possibile idillio fu Silvio Berlusconi, non troppo convinto di questa pista provinciale, il quale virò dritto su Sinisa Mihajlovic, strappandolo proprio al Napoli che lo stava trattando.

Incroci e destini particolari che riguardano anche Montella, il quale prima di Sarri stesso fu vicino al Napoli: si vocifera di un incontro con Aurelio De Laurentiis in gran segreto, ma anche di un rifiuto del giovane allenatore campano non convinto dell’ipotesi azzurra. Altri sostengono che i 5 milioni di clausola imposti dalla Fiorentina, allora proprietaria del cartellino di Montella, frenarono l’assalto del Napoli. Ora le cose si sono sovrapposte, con un gioco di incastri che ha portato i due contendenti in piazze prestigiose ma anche molto criticate. Toccherà a loro far ricredere gli scettici fin da stasera.

Redazione MilanLive.it