Arrigo Sacchi
Arrigo Sacchi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Qualche sprazzo di buon Milan si è visto anche ieri, nonostante la batosta subita a Napoli per 4-2, ma i rossoneri stanno provando a seguire i dettami tattici di Vincenzo Montella, il quale da inizio estate ha sempre predicato un gioco basato sul possesso palla e sulla qualità, abbandonando l’idea di agire solo di rimessa come successo spesso negli ultimi campionati.

Ad elogiare il lavoro finora svolto da Montella è stato uno dei migliori allenatori della storia milanista, ovvero Arrigo Sacchi, come al solito presente negli studi di Premium Sport per commentare la gara di ieri a Napoli: Montella è un bravo allenatore e sta facendo un lavoro molto interessante, cercando di far giocare il Milan finalmente in maniera propositiva e offensiva. Non è facile, avrà bisogno di molto tempo e dovrà lavorare sulla fase difensiva, in quella fase deve migliorare ancora molto“.

Una delle cause della sconfitta secondo Sacchi è sicuramente la mancanza di polso e di calma di alcuni calciatori importanti, che ieri hanno lasciato addirittura in nove il Milan:I giocatori devono aiutarsi e non cadere nelle provocazioni, i più esperti siano d’esempio ed evitino le espulsioni facili. Per sviluppare un certo tipo di gioco la squadra deve restare calma e unita, sarà il gioco stesso a guidare il gruppo“.

 

Redazione MilanLive.it