Rodrigo Caio
Rodrigo Caio (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Niente da fare, anche l’ultimo tentativo informale di Adriano Galliani per portare un difensore di livello internazionale al Milan entro il 31 agosto sembra essere stato vano. L’amministratore delegato milanista aveva provato un ultimo approccio per Rodrigo Caio, difensore per il quale ha ricevuto vari feed-back positivi dopo l’esperienza vincente alle Olimpiadi di Rio 2016.

Il centrale classe ’93, in forza al San Paolo, ha ottenuto da poco anche il passaporto comunitario, dunque sarebbe stato un acquisto ideale su tutti i fronti. Ma Galliani ha valutato le situazioni capendo presto di non avere chance: il club paulista non abbassa le pretese, ferme sui quasi 15 milioni di euro per il cartellino e la società milanista non intende avanzare nuovi tesoretti in extremis prima della firma finale con la cordata cinese.

Una situazione dunque bloccata sul nascere per Rodrigo Caio come scrive in linea generale il Corriere della Sera, che però con un certo ottimismo rimanda il tutto al mercato di riparazione a gennaio. Secondo il quotidiano milanese, il fondo di investimento di Pechino entro il prossimo inverno avrà già effettuato il closing e messo a disposizione un budget importante per la campagna acquisti. Il nome di Caio, assieme a quelli di Mateo Kovacic e Anwar El Ghazi, potrebbe essere tra i primi della lista di Vincenzo Montella per rinforzare il suo Milan a metà stagione.

Redazione MilanLive.it