Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi, Hal Li e Yonghong Li (Photo by XH Sports)

MILAN NEWS – Altre novità riguardanti il progetto di sviluppo della cordata cinese nei confronti del Milan, svelate oggi dal quotidiano Tuttosport. Come già ammesso e riferito ai tempi della trattativa con Bee Taechaubol, poi mai andata in porto, il Milan probabilmente verrà quotato in Borsa in Oriente. Sarà uno dei primi passi della nuova proprietà, che crede molto negli investimenti sulle piazze d’affari internazionali.

Addirittura pare che il marchio Milan verrà quotato in più Borse cinesi, in particolare sarebbero state già puntate due grosse piazze come quelle di Shanghai, la più importante del paese asiatico, e quella di Shenzhen, dove c’è una forte prevalenza di tifosi milanisti come dimostrato dall’amichevole disputata proprio in questa città contro l’Inter nell’estate 2015.

Oltre a queste importanti mosse, si parla già di nuove sponsorizzazioni in arrivo; il Milan, prima del closing previsto per l’autunno inoltrato, non può firmare alcun nuovo contratto o rinnovo con aziende esterne. E’ nota la scadenza del contratto per le divise firmate da Dolce&Gabbana, ma appena sarà tutto risolto dal punto di vista istitiuzionale e burocratico, scatteranno nuove partnership multi-milionarie che aiuteranno la crescita economica del Milan anche in Oriente.

 

Redazione MilanLive.it