Gianluigi Buffon e Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Buffon e Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWSGianluigi Donnarumma è stato convocato per la prima volta in nazionale maggiore. Il neo commissario tecnico Giampiero Ventura punta sul giovanissimo di Castellammare di Stabia per il futuro. Gigio è diventato il più giovane convocato azzurro in 105 anni a questa parte, il terzo di sempre visto che prima di lui agli albori del calcio italiano spiccano Gavinelli e De Vecchi, entrambi chiamati a 16 anni e tre mesi. Ma a Donnarumma poco importa dei record o dei primati individuali e storici, il suo interesse è giocare ed imparare dai più forti, come avrà occasione di fare in vista delle sfide contro la Francia in amichevole (questa sera) ed Israele per qualificazione ai Mondiali di Russia 2018.

L’idolo dell’estremo difensore rossonero non poteva non essere Gianluigi Buffon: uno dei portieri più forti della storia del calcio. In conferenza stampa proprio il capitano della nazionale ha parlato così della convocazione del 17enne milanista: “Gigio non è una sorpresa trovarlo in Nazionale. Sta facendo delle cose eccezionali, E’ un predestinato per quello che ha fatto vedere finora. Nessuno gli ha regalato niente. Se lo è meritato perché ha talento e ha lavorato tanto”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it