Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Come volevasi dimostrare il mercato del Milan si è chiuso ieri sera senza botti, senza colpi a sorpresa da far ricredere sulle intenzioni e le possibilità economiche della società. Non può essere certo soddisfatto Vincenzo Montella, che al momento del suo ingaggio aveva chiesto rinforzi ben precisi ad Adriano Galliani, mentre oggi si ritrova senza dei veri titolari e con il solo Mati Fernandez come rinforzo richiesto e avallato dal tecnico stesso.

Come scrive oggi Tuttosport, le ultime richieste di Montella sono rimaste inascoltate e insoddisfatte, in particolar modo per il reparto difensivo. Il mister campano avrebbe preferito un centrale in più, visto l’infortunio di Cristian Zapata, la difficoltà di inserimento di Gustavo Gomez e la non eccelsa qualità di Gabriel Paletta. Montella si aspettava un partner vero per l’unico titolarissimo Alessio Romagnoli, ma la dirigenza non ha avuto ne’ tempo ne’ possibilità finanziarie per accontentarlo da questo punto di vista.

Il suo malcontento è legato a quello dei tifosi, ben consapevoli di non poter ammirare una squadra da primissimi posti in classifica. Montella ora diventa l’unico vero responsabile dell’andamento del Milan, a mercato chiuso tocca a lui ed al suo lavoro sul campo far crescere i rossoneri e centrare quanto meno una posizione di classifica che sia migliore del settimo posto insufficiente raggiunto dalla squadra di Sinisa Mihajlovic e Cristian Brocchi a maggio scorso. Aspettando i cinesi, sarà l’ex allenatore sampdoriano l’unica speranza per un Milan migliore.

Redazione MilanLive.it