Bournemouth
AFC Bournemouth Stadium (©Getty Images)

MILAN NEWS – Domani pomeriggio alle ore 16 il Milan sfiderà in amichevole gli inglesi dell’AFC Bournemouth in una sfida organizzata dai padroni di casa in onore del loro ex calciatore Warren Cummings. Sarà una sfida comunque interessante quella dei rossoneri contro le Cherries (Ciliegie, ndr). Il sito acmilan.com riporta 5 curiosità sul club inglese:

1) VITTORIA PIÙ LARGA
Nel 2015, l’anno della promozione in Premier League, il Bournemouth ha vinto per 8-0 il match in trasferta contro il Birmingham City. Questa risulta essere oggi la partita di campionato con il maggior scarto disputata dalle Cherries.

2) WARREN CUMMINGS
Beniamino dei tifosi, il 35enne scozzese ha militato tra le fila del Bournemouth giocandovi 10 stagioni tra il 2003 e il 2012 (dopo una breve apparizione i primi del 2000) disputando più di 300 partite e guidando la squadra alle promozioni del 2003 e del 2010, oltre alla “Grande Fuga” del 2009.

3) LA GRANDE FUGA
Nella stagione 2008/09 la squadra non decolla e dopo solo 6 vittorie ottenute nelle prime 25 giornate viene affidata a Eddie Howe, ad oggi ancora sulla panchina delle Cherries. La stagione sembra ormai compromessa, ma con l’avvento di Howe l’impresa riesce: 11 vittorie nelle restanti 21 gare garantiscono la salvezza e la permanenza in Football League. Pericolo scampato, la “Grande Fuga” è riuscita.

4) ESORDIO COL BOTTO IN PREMIER: UNA STAGIONE DA INCORNICIARE
Il Bournemouth ha fatto il suo esordio in Premier League, la massima serie inglese, l’8 agosto del 2015 venendo sconfitta in casa dall’Aston Villa. La prima vittoria arriva alla terza giornata, all’Upton Park, contro il West Ham. Le Cherries si impongono per 4-3 grazie alla tripletta di Callum Wilson che segna il primo storico gol del Bournemouth in Premier. La stagione rimarrà nella memoria di tutti i tifosi perché oltre al 16° posto che è valso la salvezza, il club può vantare una doppietta storica: nella 15° e 16° giornata, infatti, la squadra del Dorset è riuscita nell’impresa di battere il Chelsea, 1-0 fuori casa, e il Manchester United, 2-1 al Vitality Stadium.

5) STRISCIA NEGATIVA
Il Bournemouth è attualmente la squadra di Premier League con la più lunga striscia di risultati senza vittorie (sei sconfitte e due pareggi nelle ultime 8 gare giocate tra questa stagione e la scorsa).

 

Redazione MilanLive.it