Carlos Bacca Daniele Baselli
Carlos Bacca e Daniele Baselli (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Nelle ultime ore della sessione estiva il Milan ha provato in tutti i modi a regalare un regista, o comunque un centrocampista di qualità da piazzare in mezzo al campo a Vincenzo Montella. Alla fine è arrivato Mati Fernandez in prestito dalla Fiorentina, giocatore comunque stimato dal tecnico, ma ci si aspettava di certo un profilo più giovane e di maggior risalto.

Uno dei calciatori seguiti negli ultimi giorni di agosto è stato sicuramente Daniele Baselli, regista classe ’92 del Torino, che già un anno e mezzo fa era stato vicinissimo al Milan, ma saltò tutto per via delle resistenze dello stesso calciatore all’epoca all’Atalanta, che volle finire la stagione con il suo club d’appartenenza.

Calciomercato Milan, sfumato lo scambio Baselli-Kucka

Un retroscena riguardo a Baselli è stato rivelato oggi in conferenza stampa dal ds granata Gianluca Petrachi, che ha confermato la trattativa con il Milan per la cessione del giovane centrocampista del Torino, che in cambio avrebbe potuto prendere un calciatore molto stimato dal tecnico Sinisa Mihajlovic, ovvero Juraj Kucka. Lo slovacco era stato sondato dal club torinese in estate, ma alla fine è rimasto a Milanello con un ruolo comunque piuttosto importante.

Petrachi ha spiegato l’evolversi della trattativa: “Un intermediario di mercato aveva proposto per conto del Milan lo scambio alla pari tra Baselli e Kucka, sapevamo che ai rossoneri piaceva il nostro calciatore. Ne ho parlato con il nostro mister che però ha espresso parere contrario, non era interessato ad un’operazione di questo tipo“. E’ stato dunque Mihajlovic a preferire di lavorare con il giovane regista rinunciando di fatto ad uno dei suoi intoccabili per il centrocampo nella scorsa stagione al Milan. Kucka inoltre aveva confessato tempo addietro di non disdegnare affatto un ritorno nella scuderia dell’allenatore serbo, che lo ha spesso elogiato l’anno scorso come uno dei migliori acquisti rossoneri in tempi recenti.

Redazione MilanLive.it