Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi, Hal Li e Yonghong Li (Photo by XH Sports)

MILAN NEWS – Il 28° presidente del Milan sarà, salvo colpi di scena, cinese. In 117 anni di storia del club, solo il primo (il co-fondatore Alfred Ormonda Edwards) era di nazionalità straniera.

Silvio Berlusconi rimarrà presidente onorario, ma uno dei soci della Sino-Europe Sports verrà nominato presidente esecutivo. Lo scrive il Corriere dello Sport, specificando che ci sono tre candidati al momento. Il primo è Li Yonghong, presidente della società veicolo creata per acquistare il Milan. Il secondo è Han Li, amministratore delegato della stessa. Si tratta dei due manager della Sino-Europe che fecero visita a Berlusconi in Sardegna nel giorno della firma del contratto preliminare di vendita. La terza ipotesi, invece, riguarda Chen Huasan. E’ uno degli investitori presenti nella cordata.

Sempre il Corriere dello Sport scrive che per i primi di ottobre è previsto un blitz della Sino-Europe Sports a Milano. Lo scopo sarà anche quello di conoscere lo staff dirigenziale assemblato da Marco Fassone. Quest’ultimo, comunque, potrebbe recarsi prima in Cina per illustrare i suoi progetti per rilanciare il Milan. Il futuro direttore generale e amministratore delegato rossonero gode della massima fiducia dei cinesi.

 

Matteo Bellan – www.milanlive.it