Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN NEWSCarlos Bacca per quasi tutta l’estate è stato un uomo mercato in casa Milan. La sua cessione era considerata vitale dalla società per finanziare la campagna acquisti. Ma alla fine il trasferimento non si è concretizzato.

Il centravanti colombiano è rimasto a disposizione di Vincenzo Montella, lieto di non aver visto partire il bomber. Certo, i 30 milioni di euro della vendita avrebbero permesso di rinforzare meglio altri reparti, però c’è il dubbio su chi avrebbe poi sostituito l’attaccante 30enne. Il West Ham ci aveva provato, ricevendo diversi rifiuti. Altri club importanti hanno fatto dei sondaggi, ma senza offrire mai i soldi richiesti dal club rossonero. Questione rinviata al futuro.

Milan News: parla l’agente di Carlos Bacca

Sergio Barila, agente di Bacca, è stato interpellato da calciomercato.com. Non poteva mancare una domanda inerente la permanenza del giocatore al Milan: “Sono arrivate tante richieste ma la volontà di Bacca è stata sempre chiara per me: voleva restare al Milan. La sua famiglia è molto felice a Milano e questo è un fattore importante. Nell’ultima settimana sono arrivate molte offerte e non solo quelle del West Ham“.

Carlos è convinto della sua scelta di rimanere in rossonero e si parla anche di un possibile rinnovo del contratto, che scade nel 2019. Però è presto per parlarne, seppur l’idea non dispiaccia: “La nostra volontà è quella di vincere con il Milan nei prossimi anni quindi siamo aperti al rinnovo ma ne parleremo più avanti, adesso testa e concentrazione solo al campo“.

L’obiettivo dichiarato del club, di Montella e anche di Bacca stesso è quello di tornare in Europa. In merito Barila dice: “E’ il suo più grande desiderio, ha scelto il Milan perché ha una grande tradizione internazionale. Non so dirle se la squadra attuale sia più o meno forte di quello dell’anno scorso, è chiara invece la volontà di tutti di migliorare il risultato finale“. Da tre anni i rossoneri rimangono fuori dalle coppe europee, non si può fallire nuovamente.

 

Redazione MilanLive.it