Daniele Massaro (©Getty Images)
Daniele Massaro (©Getty Images)

MILAN NEWS – Sono quesete il genere di dichiarazioni che piace sentire: “Io al Milan andrei anche gratis”, firmato Daniele Massaro. Questi sono stati i giorni delle polemiche futili e assurde da parte di alcuni ex calciatori del Milan contro gli arrivi nel nuovo Milan cinese di due ex dirigenti interisti Marco Fassone  Massimiliano Mirabelli. Entrambi arrivano dall’Inter, ma nel corso della loro carriera hanno girato molte altre squadre tra cui, per Fassone, Napoli e Juventus.

Un giocatore, Massaro, nel cuore di ogni tifoso milanista perché ha sempre mostrato grande affetto per i colori rossoneri. Indimenticabili i suoi gol (ben 48 in 7 stagioni), soprattutto la splendida doppietta che diede inizio alla goleada in finale di Champions 1994 ad Atene contro il Barcellona. Ancora sulle scelte societarie future e sul difficile ruolo di allenatore o dirigente, ha concluso ai microfoni di Premium Sport: “Non basta il nome per allenare e non è facile fare il dirigente”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it