Casa Milan
Casa Milan (foto dal web)

MILAN NEWS – Giungono alcune novità in merito alla situazione relativa all’acquisizione del Milan da parte dei cinesi. Il collega di Premium Sport, Dario Donato, ha riferito: “I colleghi di Bloomberg spiegano che la Sino-Europe Investment Management Changxing sia alla ricerca di nuovi partner per arrivare al definitivo closing”. Non sarebbero ancora a disposizione tutti i soldi per l’acquisto totale del club. Ricordiamo che il consorzio cinese ha già versato un totale di 100 milioni in due rate (la prima di 15, la seconda di 85) nelle casse Fininvest. La valutazione del Milan era stata stimata in 720 milioni di euro, debiti compresi che arrivano a 220 milioni. Restano dunque ancora diverse centinaia di milioni da versare per acquisire il 99,93% delle quote in possesso ancora alla holding di Silvio Berlusconi.

Ci sono comunque ulteriori novità, soprattutto in merito alle valutazioni future del club. Secondo la società di Yonghong Li, il Milan entro cinque anni potrà valere fino a 5 miliardi di euro entro i prossimi 5 anni. Il motivo di questa valutazione estrema sarebbe relativi ai ricavi. Si parla infatti di un potenziale aumento fino a 500 milioni annui. Attualmente il club riesce ad arrivare a 200 milioni. Si parla anche di partecipazioni con delle quote specifiche per i nuovi possibili partner che investiranno con i cinesi. Per loro sarebbero previsti dei ritorni, e dunque un guadagno sulla cifra investita, fino al 500%. Questi numeri potrebbero certamente ingolosire nuovi potenziali imprenditori a immettere denaro e permettere così al consorzio attuale di definire l’acquisto con Fininvest del Milan.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it