Suso Gabriel Paletta
Suso e Gabriel Paletta (©Getty Images)

MILAN NEWS – Tutti si aspettano un Alessio Romagnoli in crescita come leader della difesa del Milan, un centrale di qualità che sappia guidare il reparto. Ma l’inizio di stagione dell’ex romanista non è stato finora all’altezza della situazione, visto che lo stopper mancino rossonero si è spesso lasciato andare a prestazioni non eccellenti con un pizzico di distrazione fatale al centro della difesa.

La conferma di tale momento non proprio perfetto arriva da Tuttosport, che oggi nelle valutazioni dopo la prova vincente del Milan sulla Sampdoria assegna voto e giudizio più alto al suo compagno di reparto, quel Gabriel Paletta che ad inizio estate era considerato da tutti un esubero da lasciar partire per far spazio a centrali di maggior caratura internazionale. Il mercato del Milan poi non si è sviluppato come avrebbe dovuto e neanche l’arrivo di Gustavo Gomez dal Lanùs ha cambiato le cose: Paletta è il partner giusto per Romagnoli ma al momento l’italo-argentino sembra il difensore più in forma dei suoi.

Se Paletta viene considerato da Tuttosport un punto fermo della difesa rossonera, Romagnoli viene bocciato per via dell’ennesima prova non proprio riconoscibile del classe ’95. In un reparto che continua a fare acqua da tutte le parti, per via della condizione negativa di alcuni interpreti, almeno con l’ex Parma si può ambire ad un minimo di sicurezza.

Redazione MilanLive.it