John Obi Mikel
John Obi Mikel (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Si è chiuso con diversi dubbi e delusioni la campagna acquisti estiva dei rossoneri. Nonostante i pochi soldi messi a disposizione da Fininvest visto l’imminente cambio di proprietà, ci si aspettava qualcosa di meglio da Adriano Galliani. In particolare il centrocampo rossonero non sembra essersi rinforzato adeguatamente. Manca infatti un’alternativa a Riccardo Montolivo.

Anche se il calciomercato è momentaneamente fermo, emergono di tanto in tanto possibile nomi per la finestra di riparazione a gennaio. I colleghi di Calciomercato.it riportano della possibilità di puntare su John Obi Mikel. Centrocampista 29enne al Chelsea dal 2006 e fresco vincitore della medaglia di Bronzo a Rio 2016 con la sua Nigeria.

Calciomercato Milan, Obi Mikel soluzione low-cost per gennaio

Il suo contratto con i Blues scadrà il prossimo giugno e dunque il calciatore stesso sta valutando possibili nuove destinazioni. Il Milan potrebbe essere una di queste. La scorsa stagione ha collezionato 33 presenze stagionali, di cui 25 in Premier League e 4 in Champions Legue. Molto impiegato dunque a dispetto di quanto si possa pensare. In questo inizio di stagione invece, con la nuova gestione Antonio Conte, non ha ancora fatto il suo esordio. Ha saltato le prime due partite per via degli impegni alle olimpiadi e nelle altre sfide non è stato convocato probabilmente per via della condizione fisica non ancora ottimale visti gli impegni con la nazionale. Difficile comunque per lui ritagliarsi spazio, vista l’ampia rosa a disposizione del mister e soprattutto tenuto conto dell’ultimo anno di contratto.

Il suo ruolo naturale è quello di mediano davanti la difesa, con caratteristiche prettamente quantitative. Non una soluzione ideale per le idee tecnico tattiche di Vincenzo Montella, che comunque preferirebbe un calciatore che non andasse in difficoltà quando c’è da impostare il gioco e dare i ritmi alla squadra. Una soluzione low-cost per il nuovo Milan cinese per nulla esaltante come possibile prima campagna acquisti.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it