Massa ammonisce De Vrij (©getty images)
Massa ammonisce De Vrij (©getty images)

MILAN NEWS – Dopo la direzione non proprio perfetta nel match tra Sampdoria e Milan di venerdì scorso, i rossoneri stavolta trovano sul proprio cammino un direttore di gara, o meglio una quaterna arbitrale, decisamente più sicura e corretta. Il sig. Davide Massa convince nella direzioni della sfida Milan-Lazio di ieri a San Siro, soprattutto per le giuste scelte negli episodi più importanti della gara.

Andando con ordine nella moviola redatta dal Corriere dello Sport, c’è da segnalare l’ottima prova degli assistenti Di Fiore e Posado, molto attenti nel segnalare prima un fuorigioco di Filip Djordjevic e poi la posizione regolare di M’Baye Niang qualche minuto dopo, segnali di un’attenzione molto particolare e precisa. Giusto anche convalidare il gol del vantaggio di Carlos Bacca: sul lancio di Kucka il colombiano parte mezzo metro dentro la propria metà campo, partenza dunque regolarissima. Sempre a fine tempo Massa annulla la rete di Kucka, che sposta in maniera netta le mani del portiere Strakosha.

Nella ripresa la Lazio si lamenta per la gestione dei cartellini: Massa severo con Cataldi che protesta mentre ‘sorvola’ sulla reazione simile di Jack Bonaventura. Giuste le decisioni prese invece nelle due aree di rigore; prima Keita va giù sulla scivolata di Gabriel Paletta, che però prende nettamente il pallone, corretto assegnare solo corner alla Lazio. Al 28′ invece Radu colpisce di braccio cadendo a terra su cross di Niang, rigore sacrosanto visto che il rumeno estende ampiamente il volume del suo corpo e interrompe un’azione pericolosa dei rossoneri.

Redazione MilanLive.it