Massimiliano Mirabelli
Massimiliano Mirabelli (foto Sky)

MILAN NEWS – Manca ancora l’ufficialità del suo incarico, che probabilmente arriverà non prima del closing di novembre con la cordata cinese, ma Massimiliano Mirabelli si può già considerare nuovo direttore sportivo del Milan. Un incarico importante per l’ex capo osservatore dell’Inter, che passa dall’altra sponda dei Navigli tornando ad occupare il suo ruolo prediletto, con il quale ai tempi di Cosenza si fece apprezzare anche dai club più importanti del panorama calcistico italiano.

Mirabelli, come scrive Tuttosport, avrà inizialmente compiti di programmazione, visto che si dovrà attendere l’esborso della cordata Sino-Europe Sports prima di poter operare direttamente sul mercato. Il dirigente calabrese, classe 1969, tornerà ad occupare un ruolo centrale a livello di incarichi su trattative e compravendite di calciatori. Nell’Inter ha soprattutto ‘coperto’ le spalle a Piero Ausilio, lavorando nell’ombra e dando vita ad un’intensa attività di scouting in giro per il mondo.

Nel nuovo Milan Mirabelli sarà molto presente, anche nella vita della squadra. Non sarà raro dunque vederlo a Milanello, osservare da vicino gli allenamenti come fa spesso Adriano Galliani, ed organizzerà presto riunioni con lo staff tecnico per seguire le strategie di mercato più mirate. Senza dimenticare i suoi immancabili viaggi in giro per il mondo alla ricerca di talenti, nei quali sarà comunque aiutato e coadiuvato dai collaboratori che gli metterà a disposizione la società rossonera.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it