Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi (©Getty Images)

MILAN NEWS – La proposta di ritorno in rossonero avanzata da Marco Fassone a Paolo Maldini sta facendo molto discutere i media nelle ultime ore. La situazione è in fase di evoluzione, con l’ex capitano del Milan che darà la sua risposta entro qualche giorno. Un ritorno comunque difficile per diversi motivi, anche se la speranza di tutti i tifosi è che la storica bandiera milanista torni in pompa magna al centro del progetto tecnico del nuovo corso cinese.

In merito ha rilasciato un’intervista Pippo Inzaghi, storico ex compagno di Maldini in tempi non molto lontani: “Paolo è una persona che sa di calcio, è eccezionale. Io sono un po’ lontano da queste cose e per ora penso al Venezia.  Nel Milan c’è sempre stato Franco Baresi che è una bandiera incredibile, ora sono stati fatti i nomi di Maldini, Demetrio Albertini e Massimo Ambrosini, tutta gente che può dare tantissimo perché sanno cosa è il dna del Milan e sanno cosa vuol dire indossare quella maglia, posso solo dire che Paolo è un ragazzo straordinario e se tornerà ne saremo tutti felici”.

C’è anche tempo per parlare del Milan attuale, con Vincenzo Montella in panchina: “Il mio Milan aveva più punti di quello di Montella ma io tiferò Milan per tutta la vita: quando finisce la partita i primi risultati che chiedo sono quelli del Milan e di mio fratello e io auguro il meglio a Montella. Consigli a lui? Non ne ha bisogno. Auguriamoci che il Milan possa riportare dove merita”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it