Silvio Berlusconi Han Li
Silvio Berlusconi e Han Li (Photo by XH Sports)

MILAN NEWS – La trattativa tra Fininvest e consorzio cinese per la cessione del 99,93% delle quote del Milan procede bene. Entro la fine dell’anno dovrebbe arrivare il definitivo closing. Intanto comincia a prendere forma anche la dirigenza: Marco Fassone sarà il futuro a.d., mentre Massimiliano Mirabelli si occuperà della campagna acquisti assumendo il ruolo di direttore sportivo. Possibile anche un ritorno in società di Paolo Maldini. C’è stato un contatto con Fassone e il capitano milanista deciderà entro qualche giorno sulla risposta da dare.

Intanto questa mattina sono apparse su La Gazzetta dello Sport le parole di Han Li, rappresentante principale (insieme a Yonghong Li) del consorzio di investitori asiatici. Tanti i temi trattati, tra cui anche la questione stadio. Un tema molto dibattuto e controverso. Queste le sue parole: “Ascolteremo con attenzione i tifosi e parleremo con i manager per decidere se rinnovare San Siro oppure costruire un nuovo stadio”.

Addirittura un’apertura nei confronti dei tifosi, che potrebbe essere chiamati a dire la propria in merito allo stadio del futuro Milan che verrà. Ancora Han Li prosegue: “Come top club, continueremo a fare ogni sforzo possibile per dare sia ai giocatori sia ai tifosi la miglior esperienza possibile allo stadio”. Vedremo quali saranno i progetti futuri. La costruzione di un nuovo stadio sarebbe un’idea parecchio affascinante, ma lasciare lo storico impianto di San Siro non sarà affatto facile. Nel caso rimanesse tutto invariato, probabile ci possa essere un’unione di forze cinesi tra la dirigenza dell’Inter (Suning group) e quella futura rossonera.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it