Ag. Bradley: “Milan e Bologna? Resta al Toronto”

Michael Bradley
Michael Bradley (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan è in fase di transizione, come ormai tutti sanno. Si attende con ansia il closing, previsto entro fine novembre. Con il loro ingresso ufficiale nel club, per gennaio si può sperare in un mercato di alto livello, ma tutto dipende anche dalla posizione in classifica della squadra. Sono stati fatti tanti nomi, alcuni anche poco concreti: stamattina Sport Illustrated ha raccontato di un interesse dei rossoneri per Micheal Bradley, attualmente al Toronto ed ex Chievo e Roma. Il centrocampista ha però passaporto extracomunitario e il Milan ha i due slot occupati da Gustavo Gomez e José Ernesto Sosa.

Vi abbiamo parlato di tutte le perplessità intorno a questa indiscrezione di mercato. L’americano è sì un buon giocatore, ma non è di certo l’uomo che può permettere alla squadra un salto di qualità decisivo. Un’ulteriore conferma della difficoltà di questa trattativa è arrivata direttamente dalla bocca dell’agente di Bradley, Alberto Faccini, intervistato dai colleghi di Tuttomercatoweb. Ecco le sue parole su un possibile ritorno in Serie A (piace anche al Bologna) del suo assistito: “Non c’è niente di vero. Michael resta al Toronto, dove peraltro sta facendo bene insieme a tutta la squadra. Tutte le altre ipotesi le verificheremo e analizzeremo, eventualmente, a fine campionato. Per ora ripeto escludo categoricamente ogni altra possibilità“.

 

Redazione MilanLive.it