Milan, Maldini rifiuta il ritorno per tre motivi: i dettagli

maldini helena ibrahimovic
Paolo Maldini e Helena Ibrahimovic (©getty images)

MILAN NEWS – Si fa sempre più difficile il ritorno di Paolo Maldini al Milan. L’ex capitano rossonero, stando alle ultime indiscrezioni, non sembra intenzionato ad accettare la proposta di Marco Fassone. I motivi di questo rifiuto sono molteplici. E secondo quanto scrive calciomercato.com, non c’entra soltanto la questione economica.

Lo storico terzino, infatti, nonostante la stima nei confronti del futuro amministratore delegato, avrebbe preferito una chiamata direttamente dai futuri proprietari, così da avere subito un contatto diretto con loro. In più, Maldini si aspettava un ruolo più importante, ai livelli di Fassone e non quello che gli è stato offerto, più invece vicino a Massimiliano Mirabelli. Paolo non vorrebbe sentirsi ad un piano inferiore.

La proposta economica non l’avrebbe esaltato, sì, ma non sarebbe neanche convinto di questa posizione puramente dirigenziale, anche perché rischierebbe di diventare un capro espiatorio nel caso in cui le cose non dovessero andare troppo bene. Insomma, la situazione è tutta in alto mare e, almeno per ora, Maldini avrebbe rifiutato. Vuole poteri decisionali, rapporto stretto con i cinesi e, in più, uno stipendio importante. La situazione ‘bandiera’ per ora è congelata, ma le alternative non mancano: Massimo Ambrosini e Demetrio Albertini le altre soluzioni.

 

Redazione MilanLive.it