Milan, Locatelli confermato in regia. E sfida l’amico Cristante

Manuel Locatelli
Manuel Locatelli (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dopo gli elogi di Gianni Rivera, uno dei calciatori più grandi della storia del Milan, per Manuel Locatelli il cammino sembra sempre più in discesa. Tante parole positive spese per le qualità di questo regista difensivo, che in assenza di Riccardo Montolivo continua a tenersi stretto il posto da titolare come guida del centrocampo. Anche oggi, alle ore 15 contro il Pescara in casa, il 18enne nativo di Lecco proverà a mettersi in mostra maturando ogni giorno di più.

Vincenzo Montella ha fatto sapere che Locatelli, soprattutto per via della sua ‘verdissima’ età, non ha problemi a giocare con continuità, a recuperare dalle fatiche settimanali. Sarà di nuovo in campo, per la quarta volta consecutiva; anche contro il Genoa nel turno infrasettimanale non è stato sicuramente tra i peggiori, si è preso le proprie responsabilità ed ha giocato la sua partita. Giocate semplici e precise, e magari cercherà di far gioire nuovamente San Siro con un’altra prodezza come contro Sassuolo e Juventus.

Di fronte Locatelli, come scrive la Gazzetta dello Sport, si troverà Bryan Cristante, talento classe ’95 ex giovanili del Milan, colui che tra i giovani talenti rossoneri esordì col botto: 6 gennaio 2014, ottima prestazione e grande gol in Milan-Atalanta 3-0. Poi però il club decise di non puntare su di lui e accettò la plusvalenza offertagli dal Benfica cedendolo a titolo definitivo. Altri tempi, fosse stato oggi nella rosa rossonera, come i vari Donnarumma, Calabria o Locatelli, sarebbe un possibile titolare del centrocampo.

https://www.youtube.com/watch?v=LflZfaxEbzQ

Redazione MilanLive.it